Affittare un appartamento: consigli utili per capire come sono le case inglesi e cosa aspettarsi

Consigli utili e pratici per affittare un appartamento a Londra. Scopriamo come sono le case inglesi e cosa potersi aspettare.

Quando sei alla ricerca di un alloggio a Londra è sempre bene sapere prima di tutto come sono la maggior parte degli alloggi, per capire che cosa è lecito o meno aspettarsi. Per prima cosa possiamo dire che la maggior parte delle case, internamente, ha la moquette o il parquet. Non ci sono le mattonelle a terra o per lo meno è molto difficile trovarle. Se si ha la moquette, bisogna essere pronti a "sopportare" un po' di polvere in più.

Vediamo inoltre alcune domande e risposte tra le più frequenti che possono venire in mente a chi non ha mai affittato un appartamento a Londra.

Affittare un Appartamento: Come sono le case inglesi? Cosa aspettarsi e alcuni consigli utili

Bisogna andare a vedere l'appartamento? Assolutamente si. Non accontentatevi mai delle foto che vedete su internet ma “tastate con mano” l'appartamento, in maniera particolare accertatevi sulla pulizia e sul funzionamento di tutto quello che si trova in casa.

Appartamento furnished o unfurnished? Sicuramente l'appartamento furnished rappresenta una soluzione migliore e più rapida. Con furnished si intende un appartamento che al suo interno i mobili (dunque tavolo, letto, cucina completa con stoviglie, microonde, frigorifero, ecc). Con il termine unfurnished, invece, si intende un appartamento che non ha queste cose, dunque dovete comprarle voi direttamente. A seconda dell'appartamento, anche se è unfurnished potrebbe avere qualche oggetto al suo interno, magari un tavolo o cucina e frigorifero.

Attenzione ai materassi, dato che nelle case inglesi in affitto potreste trovare dei materassi di bassa qualità. Dato che diverse case sono acquistate appositamente per essere affittate, i proprietari di casa potrebbero non prendere in grande considerazione l'idea di metterci un materasso più costoso. Se proprio il vostro materasso è “da buttare”, per prima cosa contattate l'agenzia o il landlord e chiedete se lo può sostituire con uno nuovo. Se la risposta dovesse essere positiva, bene, altrimenti dovreste acquistarlo direttamente voi. Il costo di un materasso più buono si aggira sulle 200 o 300 sterline, ma ne vale decisamente la pena. In quest'ultimo caso chiedete all'agenzia o al landlord se possono venire a ritirare il vecchio materasso, per non averlo in giro per casa. Attenzione!!! Non lo buttate via a meno che non vogliate lasciare quello che avete acquistato voi, dato che quando farete il check out dovete per forza di cose far ritrovare un materasso (ovvio, se lo avete trovato al check in).

> Le dimensioni dei letti inglesi

Affitto una casa al piano terra, devo temere i ladri? In questo caso la questione è delicata. La risposta è si, ma dipende dalla zona dove vi trovate e anche dalle vostre “precauzioni”. Sicuramente quando uscite di casa per alcuni giorni, ad esempio per tornare a casa o se volete fare un tour in Inghilterra o all'estero, conviene sempre lasciare la luce di casa e la radio accesa. Da B&Q si trovano degli interruttori “ad orologio”, del costo di circa 2 sterline, che ti permettono di accendere le luci ad una data ora preimpostata.

Come attivare internet a casa? E' una procedura molto semplice, non dovete fare altro che andare in un negozio che si occupa di telefonia, come ad esempio O2 o Vodafone, e chiedere l'attivazione della linea telefonica e di internet. Tutto quello di cui avete bisogno è il post code del vostro appartamento. In pochissimi giorni, solitamente una settimana, avrete internet attivo a casa vostra.


icon
La camera singola in una house to share per me è stata una bella esperienza: ho sempre mantenuto la mia privacy ma ho anche conosciuto altre persone da ogni dove, sia europee che oltre.

I NOSTRI PARTNER
  • Booking.com